BOOM!

Questo è il titolo del primo album firmato The New Choir & Tornado Band e datato luglio 2019! Il CD è stato interamente prodotto da TuttinMusica e contiene nove tracce.

Perché "BOOM!" ?
Il nome dell’album è lo stesso del primo brano della tracklist, un medley di tre famosissime canzoni pop dal ritmo incalzante, il cosidetto four-on-the-floor tipico della musica disco: boom boom boom boom. L’idea di chiamare l’intero album BOOM! ci è piaciuta fin da subito perché ci fa pensare a qualcosa di esplosivo, come il nostro gruppo!

Com'è nata l’idea di registrare questo album?
Registrare un album è stato per molti mesi il nostro sogno nel cassetto. Dopo centinaia di concerti in giro per tutta la Toscana, e non solo, volevamo vivere l’esperienza della sala di incisione, per cimentarci in qualcosa di nuovo. Inoltre, dopo 6 anni di attività, c'era il forte desiderio di conservare in uno "scrigno magico" il ricordo di quello che è stato il nostro percorso fino ad oggi.

Perché questo "scrigno magico" è così speciale?
Nell’album sono contenuti nove brani musicali: i primi otto erano già parte del repertorio del coro, mentre il nono, Si può dare di più (ricordate Morandi-Ruggeri-Tozzi?), è stato selezionato ed arrangiato proprio per la registrazione con lo scopo di coinvolgere altre tre realtà: "IL PRATO" di Livorno, il coro "L’OTTAVA NOTA" di Pontedera e il nostro coro di voci bianche SINGFLOWERS. Il messaggio che vogliamo lanciare con questo brano è che la Musica è un mezzo potentissimo per superare qualsiasi barriera. Con la Musica le differenze si assottigliano, fino a scomparire! Perfino la disabilità, considerata la diversità per eccellenza, non esiste più: solo un sorriso e una voce che si fonde con tutte le altre. Questa è per noi la Musica! Questo vuole essere il nostro BOOM!

Tutti i dettagli del CD BOOM

Arrangiamenti a cura di Noemi Pacini.
Produzione: TuttInMusica.
Registrato: Big Wave Studio Livorno Maggio-Giugno 2019.

Tornado Band
Tastiere: Gaetano Mastrorilli.
Basso: Fabrizio Mazzeo.
Chitarra Acustica: Giandomenico Mastroeni.
Batteria: Fabio Giannitrapani.

Grafica: Chiara Bianchi.

Il Prato è una struttura in cui hanno sede varie associazioni che si occupano di disabilità; negli anni passati la struttura era malmessa e in parte non agibile. La nostra associazione si è messa a disposizione collaborando alla raccolta fondi per la ristrutturazione, attraverso concerti e con la partecipazione a numerose iniziative, sia con The New Choir & Tornado Band, sia con Singflowers, il nostro coro di voci bianche. A quel tempo la nostra associazione era agli esordi e gli operatori de Il Prato coinvolgendoci nelle loro imprese impossibili (sempre realizzate!) ci hanno aiutato a farci conoscere sul territorio livornese. Per questo coinvolgere i loro ragazzi e offrire loro questa esperienza musicale in sala d’incisione è stato un modo per ringraziarli. IL PRATO, ha avuto modo di accedere a un corso gratuito di musica organizzato dalla nostra associazione cui potevano partecipare tutti i ragazzi che frequentavano il centro. È stato in questo contesto che ai giovani hanno imparato a cantare “Si può dare di più”, insieme a molte altre canzoni.

Il coro l’Ottava Nota invece è un coro già strutturato, composto da persone con disabilità, familiari e operatori nel settore. Abbiamo avuto il piacere di conoscerli e di ascoltarli ad una rassegna corale tenutasi a Pontedera nel luglio 2017 dove ci hanno fatto ballare con la loro musica.

 

 

 

Login

Cerca nel sito...

Eventi TuttInMusica