Maria Salvini

Maria Salvini, nata a Livorno il 20 giugno 1991, inizia le sue esperienze musicali entrando nel Coro delle voci bianche del Teatro Goldoni, all’età di 11 anni, partecipando  nel 2004 all’allestimento di A Midsummer Night’s Dream  (Sogno di una notte di mezza estate) di Benjamin Britten, sotto la direzione di Jonathan Webb e la regia di Lindsay Kemp, coproduzione del CEL-Teatro di Livorno, Teatro del Giglio di Lucca, Teatro Verdi di Pisa, e nel 2005 all’allestimento di Gioconda di Amilcare Ponchielli.  

Nella Stagione lirica 2006/’07 della Fondazione Teatro Goldoni di Livorno  interpreta il ruolo di Rosa ne Il piccolo spazzacamino di Benjamin Britten. All’età di 16 anni entra nella classe di canto dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “P. Mascagni”, diplomandosi  nel 2012 – sotto la guida del M° Graziano Polidori – col massimo dei voti. 

Nel 2012 debutta nei ruoli della protagonista nella Dirindina di A. Scarlatti (Livorno), ne Il combattimento di Tancredi e Clorinda di C. Monteverdi (Pisa), di Elisetta ne Il matrimonio segreto di D. Cimarosa (Pisa). Ha partecipato al concerto “Giglio, fiore della solidarietà” in occasione della commemorazione del disastro della Costa Concordia presso l’Isola del Giglio, interpretando arie di Schubert. L’anno successivo, nella medesima rassegna, ha interpretato il ruolo di Annina nella Traviata di G. Verdi.

Debutta nel 2013 al teatro Goldoni di Livorno nel ruolo di Despina in “Così fan tutte” di W.A Mozart sotto la direzione del M.o Mario Menicagli e la regia di Alessio Pizzech. Sempre sotto la direzione del M.o Mario Menicagli ha debuttato nel ruolo di Lola nella Cavalleria Rusticana di P. Mascagni al Teatro Nuovo di Milano e in occasione della rassegna “Effetto Venezia” a Livorno. Regia di Emanuele Barresi. Ha cantato il ruolo di Amore  nell’opera “Orfeo ed Euridice” di C. Gluck al teatro “La Goldonetta”di Livorno, al pianoforte Laura Pasqualetti.

Nel 2014 ha cantato nel ruolo di Berta nel Barbiere di Siviglia in varie repliche che hanno toccato le città di Modena, Ravenna e Sestri Levante. Direzione del M.o Jacopo Rivani, Regia di Gianmaria Aliverta. Nel maggio del 2015 debutta come Rosina nel Barbiere di Siviglia allestito al teatro Zancanaro di Sacile sotto la direzione del M.o Roberto Bongiovanni e la regia del M.o Marcello D’Ellena.

Tra maggio e agosto del 2015 prende parte all’allestimento delle recite di Cavalleria Rusticana nella sala della Canaviglia nella Fortezza Vecchia, regia di Emanuele Gamba.

Nel dicembre del 2015 partecipa all’allestimento di Cavalleria Rusticana al teatro Goldoni di Livorno, sotto la direzione del M.o Valerio Galli, regia di Alessio Pizzech. Ha preso parte all’allestimento di Barbiere di Siviglia all’hotel palazzo di Livorno nel ruolo di Rosina. Al teatro Goldoni di Livorno ha preso parte all’allestimento, sempre nel ruolo di Rosina, del  Barbiere di Siviglia , “un barbiere all’opera” progetto in collaborazione con il VII Circolo Didattico “G. Carducci” di Livorno.

Nel febbraio del 2017 esegue, nel Teatro Sociale di Mantova, sia la Serva Padrona di G. B. Pergolesi, nel ruolo della protagonista, sia la Cavalleria Rusticana di P. Mascagni. Direttore: Maestro Mario Menicagli.

Nel novembre 2016 ha partecipato alla masterclass di alto perfezionamento per la vocalità donizettiana dell’Accademia del Teatro alla Scala con la soprano Luciana Serra.

Ha partecipato a seminari di perfezionamento tenuti da Raina Kabaivanska;  seguito alcune lezioni col soprano Daniela Dessì. Nel novembre di questo anno ha preso parte , nel ruolo di Frasquita, all’allestimento  di Carmen, sia al teatro di Arona che al teatro civico di La Spezia, sotto la direzione del maestro Mario Menicagli.

 

Login

Cerca nel sito...

Eventi TuttInMusica