Annalisa Zito nasce a Palermo il 25/07/1998, e continua la tradizione musicale centenaria della famiglia Zito. Si esibisce per la prima volta sul palco a due anni cantando accompagnata alle tastiere dal padre. Entra a far parte del Gospel Friends Choir diretto da Carmen Zito, corista della UnoBand di Sanremo, come cantante solista fin dai primi anni di scuola elementare e tutt'ora ne fa parte anche come chitarrista elettrica, continuando a fare concerti in tutta la Sicilia.

Dopo aver frequentato poche lezioni di pianoforte, a 6 anni riceve la sua prima chitarra classica e inizia a muovere i primi passi con lo strumento; a 9 entra all'Accademia del Plettro “L. Cremona” di Agazzano (PC) e prepara l'ammissione al conservatorio con Antonio Amodeo; a 10 anni entra al Conservatorio “G. Niccolini” di Piacenza sotto la guida di Marco Taio.

Nel 2010 viene ammessa all'ISSM “P. Mascagni” di Livorno, dove ha continuato lo studio della chitarra classica con Flavio Cucchi fino al 2016 e ha conseguito la licenza di Teoria e Solfeggio (Prof.ssa Rossana Chiti), Esercitazioni Corali (Prof. Gabriele Micheli), Storia della Musica e Acustica musicale (Prof. Federico Marri), Cultura generale della musica e Analisi formale (Prof. Fabio De Sanctis De Benedictis); si esibisce periodicamente con repertori chitarristici che vanno dal primo ‘800 fino ai nostri giorni.

Nel 2012 si avvicina al mondo del rock iniziando a suonare la chitarra elettrica e successivamente il basso, formando le prime band con giovani musicisti locali e conducendo progetti solistitici- polistrumentali. Collabora periodicamente a progetti in acustico con Agata Aquilina, facente parte del Cast di The Voice of Italy 2016, talent di Rai2.

Nel 2014 si avvicina al mondo della composizione per chitarra classica, archi e altri strumenti e nel giugno del 2016 presenta sul web il suo brano inedito per chitarra classica, “Malaflora”, che ha riscosso molte approvazioni e critiche positive da musicisti, chitarristi classici e non.

Nel 2017 forma un duo insieme al chitarrista e polistrumentista Thomas Randazzo, dove canta e reinterpreta pezzi della storia del rock-folk in chiave acustico-fingerstyle e con il quale conta in un anno e mezzo più di 80 concerti in tutto il centro e nord Italia. A soli 19 anni è insegnante di chitarra classica nelle scuole Medie ed Elementari dell’Istituto Comprensivo “G. Mariti” di Fauglia (PI) e nelle scuole elementari “G. Galilei” di Cascina, in collaborazione con l’Accademia della Chitarra di Pontedera dove tuttora insegna. ‬

‪Nel luglio 2019 consegue a pieni voti il diploma del Vecchio Ordinamento in Chitarra Classica con il maestro Giorgio Mirto, all’ISSM “P. Mascagni” di Livorno.‬
‪Ha frequentato molteplici masterclass con chitarristi del calibro di Luca Colombo (chitarrista di Sanremo) e Stefan Lofvenius.

Dall’eta di 11 anni comincia la sua esperienza nel coro delle voci bianche del teatro Goldoni partecipando nel 2004 alla messa in scena di A Midsummer  Night’s Dream  di Benjamin Britten sotto la direzione di Jonathan Webb e la regia di Lindsay Kemp. Il 24 Gennaio 2004 canta nel coro di Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni durante l’inaugurazione del Teatro Goldoni.  Nel 2005 partecipa all’allestimento di Gioconda di Amilcare Ponchielli; nel 2006/2007 interpreta il ruolo della Signorina Baggot ne Il piccolo spazzacamino  di Benjamin Britten.

Nel 2011 frequenta il conservatorio P. Mascagni di Livorno sotto la guida del M° Graziano Polidori. Nel 2014 partecipa all’opera “La Finta Semplice” di W. A. Mozart nel ruolo di Ninetta presso Sassetta e Castello Pasquini di Castiglioncello sotto la direzione del M° Gabriele Micheli. Nel 2015 frequenta un corso di musical presso il conservatorio P. Mascagni di Livorno per la messa in scena di uno spettacolo intitolato Musical’s Anatomy svolto successivamente al Teatro delle Commedie, al teatro di Buti e a Sassetta. Nel 2016 è impegnata nella messa in scena dell’opera “Suor Angelica” di Giacomo Puccini presso il Teatro di Fauglia, al castello di Querceto e all’Hotel Palazzo di Livorno nel ruolo di Suor Genoveffa.

Nel 2017 è impegnata nella rappresentazione dell’opera “L’Elisir d’amore” di Gaetano Donizetti presso il castello di Querceto nel ruolo di Giannetta. Nel 2017 è insegnante di propedeutica e canto lirico presso la Scuola Musica Ritrovata, e dal 2018 tiene il corso di laboratorio di musical e di canto moderno. Nel 2017-2018 frequenta il conservatorio L. Boccherini di Lucca per il conseguimento dei 24 CFU nell’ambito didattico.

Luca P. Mele nasce a Roma nel 1991 ed inizia lo studio della batteria all’età di 13 anni. Ha perfezionato il proprio strumento presso l’Accademia Musicale “Chorus Academy” di Livorno, studiando Jazz con il maestro Francesco Bucchioni, dal 2014 al 2017. Nel 2018 prosegue gli studi presso l’Accademia “Lizard” di Livorno, con il maestro Andrea Pelosini, conseguendo il diploma di primo livello nel 2019.

Attualmente è insegnante di batteria nella scuola di musica “C.Schumann” a Vicarello e si sta laureando nel corso di “Discipline dello spettacolo e della comunicazione” presso l’Università di Pisa.

Luca è il batterista del gruppo Siberia; dopo aver suonato in varie formazioni, entra a far parte della band nel 2011, progetto fin da subito dedito alla stesura di inediti in lingua italiana. Partecipando nel 2012 al festival “Emergenza”, superano la fase regionale di Firenze ed arrivano in finale nazionale a Milano. Dopo la pubblicazione di un ep, nel 2014 la band firma con l’etichetta indipendente “Maciste Dischi”. Nel 2015 il progetto partecipa e supera le selezioni di San Remo Giovani, esibendosi in prima televisiva durante il festival. Nel 2016 il gruppo incide e pubblica il suo primo full album “In un sogno è la mia Patria”, successivamente portato in tour in tutta Italia. Nel 2018 segue il secondo lavoro in studio, “Si vuole scappare”, pubblicato sempre sotto la milanese “Maciste Dischi”, anch’esso promosso attraverso un secondo tour nei principali club e festival Italiani (tra cui Ama festival di Treviso, Mengo festival di Arezzo e Beat festival di Empoli). Dopo essersi chiusi in studio per raccogliere nuovo materiale, i Siberia firmano con la prestigiosa etichetta “Sugar Music”, sotto la quale incidono il loro terzo disco nel maggio 2019, in uscita ad anno nuovo. Sempre nel 2019, la band si esibisce sul palco del “Firenze Rocks”, come apertura italiana ai The Cure.

Classe 1983, si diploma in chitarra classica nel 2005 sotto la guida del Maestro Nuccio D’Angelo presso il Conservatorio P. Mascagni di Livorno.

Dal 2004 ha insegnato lo strumento in varie realtà tra cui la Scuola di Musica Sarabanda di Cecina, di Avane (PI), l’Associazione Domenico Savio (LI) il Circolo Musicale Domenico Scarlatti, l’Associazione musicale “Il Pentagramma” di Ghezzano (PI).

Dal 2018 è docente di chitarra presso l’Associazione TuttinMusica di Livorno.

Nata nel 1997, ha conseguito il diploma di maturità presso il liceo musicale Niccolini Palli di Livorno, sotto la guida del M° Stefano Maffei. 

Ha partecipato al “Laboratorio Orchestrale” organizzato dall’istituto superiore di studi musicali P. Mascagni, coordinato dal professore Giovanni Sbolci, con i relativi concerti presso il teatro Goldoni e Goldonetta.

Ha partecipato nel 2013 al coro della “Madama Butterfly” diretta da Paolo Filidei e successivamente nel 2015/2016 in “Suor Angelica”.

Nel 2016 si è iscritta all’Istituto superiore di studi musicale Luigi Boccherini, laureanda in pianoforte sotto la guida della professoressa Maria Gloria Belli. Durante il percorso di studi al conservatorio, ha  avuto modo di approfondire la figura del maestro collaboratore, appassionandosi sia all’accompagnamento dei cantanti lirici che moderni.

Nel 2017/2018 ha conseguito tutti i corsi, con i relativi esami, dei 24 CFA per l’acquisizione delle competenze di base nelle discipline antropo – psico – pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.

 

Alyssa Del Santo nasce a Livorno nel 1998 e inizia lo studio del violino all'età di 6 anni. Prosegue poi i suoi studi presso l'ISSM “P. Mascagni” di Livorno. A soli 10 anni ha conseguito il primo premio assoluto nella categoria Gruppi e il secondo premio nella categoria Solisti presso il “Concorso musicale poggese”.

Ha preso parte a numerose produzioni orchestrali, tra le quali “Cavalleria rusticana” diretta dal M° V. Galli presso il Teatro Goldoni di Livorno nel 2015, collaborazioni con l'orchestra “A. Modigliani” di Livorno diretta da M° M. Menicagli, membro della “Radicondolivornorchestra” dal 2012 al 2016 con la quale ha tenuto concerti presso Roma, Siusi allo Scillar, Firenze, Radicondoli, Livorno. Attualmente è diplomanda in violino presso l’ISSM “Boccherini” di Lucca sotto la guida del M° A. Bologni.

 

Nata nel 1980, dopo alcuni concorsi di Canto vinti decide di approfondire la sua passione per il canto: inizia un breve corso sulla respirazione diaframmatica per poi trovare in Gianni Nepi, insegnante presso la Woodstock academy di Piombino, il suo punto di riferimento.

In 8 anni di studio apprende i fondamentali del VoiceCraft, tecniche di respirazione, postura, interpretazione, fino a farli propri e riuscire a trasmetterli ai propri allievi. Inoltre ha frequentato negli anni vari stage di perfezionamento vocale, uno tra tutti con Paola Folli.

Nel 2005, con il suo più grande amico nonché cantante Luca Dieci, decide di mettere su il duo Bonnie & Clyde con il quale si esibisce per serate karaoke, matrimoni, piano bar, eventi di beneficenza.

Nel febbraio 2016 entra nell'associazione TuttinMusica non solo come Vocal Coach ma anche come corista e solista dei New Choir.

 

Inizia lo studio della chitarra classica a 11 anni presso la Scuola medie "G. Borsi" di Livorno proseguendo gli studi presso l’ISSM "P. Mascagni" di Livorno, dove si diploma a pieni voti (9/10) nel 2010 sotto la guida del M° Flavio Cucchi. Durante il percorso di studi ha frequentato un corso di perfezionamento presso l’Accademia della Chitarra di Pontedera (PI) con il M° Alvaro Company e ha partecipato a numerosi concerti con le orchestre di chitarre dell’ISSM P. Mascagni di Livorno, del Festival Chitarrissima di Saluzzo (CN) e nell’ensemble di chitarre “Toccomisto”.

Dal 2009 al 2011 ha insegnato stabilmente nelle scuole D. Scarlatti D. Savio di Livorno. Dopo la Laurea in Lettere presso l’Università di Pisa (2011), consegue il diploma di organizzatore dello spettacolo dal vivo nel 2013 presso la Civica scuola di Teatro “Paolo Grassi” di Milano ed entra a far parte stabilmente dello staff organizzativo dell’Orchestra Sinfonica G. Verdi di Milano. Dal 2016 torna a Livorno e affianca all’attività di insegnamento presso le scuole R. Del Corona e Tutti in Musica di Livorno, il lavoro di organizzazione e produzione musicale presso l’ISSM P. Mascagni.

Nell'a.s. 2017-2018 è stata docente di chitarra come materia alternativa presso l’ITI "G. Galilei" di Livorno e nell'A.S. 2018-2019 è stata docente di chitarra classica nella Scuola Media ad indirizzo musicale "G. Galilei" di Cecina. Da gennaio a giugno 2019 ha partecipato, in qualità di docente di chitarra, al progetto "Musica, arte e scienza" organizzato dall'IIS "A. Vespucci" di Livorno insieme al Festival Sanctae Juliae presso la Casa Circondariale "Le Sughere" di Livorno.

 

Désirée Del Santo ha conseguito il Diploma accademico di II livello in Flauto con il massimo dei voti e la lode presso l'I.S.S.M. “P. Mascagni” di Livorno, sotto la guida del M° Mauro Rossi. Si è perfezionata con i Maestri Michele Marasco (Fi), Andrea Oliva presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia (Roma), Andrea Manco (Mi). Ha preso parte a numerose masterclass, tenute da docenti di fama internazionale quali P. Taballione, D. Formisano, M. Marasco, A. Oliva, A. Manco, F. Loi, W. Auer, M. Larrieu, M. Valentini, M. Graulus e J. Beaudiment in qualità di studente attivo presso il festival internazionale “Flautissimo” 2017 (Roma). Ha ottenuto Primi premi nella sez. Solisti ai concorsi “Premio Crescendo”, “Concorso Nazionale Riviera Etrusca”, concorso “Riviera della Versilia”, concorso internazionale “Syntonia”(Roma).

È risultata vincitrice dell'ed. 2016 al concorso “Borse di studio S. Gazzelloni”e vincitrice delle borse di studio offerte dal “Rotary Club” di Livorno nella cat. Solisti nel 2015 e nella cat. Musica da camera nel 2016. Ha ottenuto inoltre il Terzo premio al 29° Concorso Nazionale di Flauto E. Krakamp. All'attività cameristica, duo flauto e pianoforte, duo di flauti, ensemble barocco, quartetto e quintetto di fiati, affianca quella orchestrale, collaborando con orchestre del territorio toscano. Ha preso parte a numerosi festival e stagioni liriche teatrali (Teatro Verdi di Pisa, Teatro Sociale di Rovigo, Teatro Goldoni di Livorno, Teatro Sociale di Mantova, Teatro Persio-Flacco di Volterra, Teatro Sociale di Bastia, Teatro del Giglio di Lucca, 7° Festival Internazionale Morellino Classica, Lucca Classica Music Festival, Magnetic Opera Festival di Capoliveri, Festival 11 Lune a Peccioli, Festival internazionale di musica – Cerreto Guidi). É risultata idonea presso la “Young Talents Orchestra EY” di Roma, presso il progetto “Youth Orchestra -Youth ORT”(FI), presso l'orchestra del festival Puccini di Torre del Lago.

Nel 2019 è stata ammessa al corso di alto perfezionamento in ottavino presso l’Accademia del maggio musicale fiorentino nella classe del Maestro Nicola Mazzanti.

Dal 2018 insegna lo strumento nei laboratori musicali di TuttinMusica.

 

Nata a Livorno il 15 luglio 1988 si diploma in corno francese nel 2007 nella classe del Maestro Stefano Guidi.

Da sempre appassionata di insegnamento ai più piccoli, per un anno ottiene la cattedra di corno propedeutico per bambini dai 5 agli 11 anni presso lo stesso conservatorio. Successivamente svolge un Erasmus della durata di nove mesi presso la città di Gent, in Belgio, dove ha la possibilità di migliorarsi con due diversi maestri, Jean Noel Melleret, importante cornista francese, e successivamente Rik Vercruysse, insegnante anche presso il conservatorio di Anversa.

Al ritorno in Italia partecipa a vari Masterclass che si svolgono annualmente nella città di Praga, in Repubblica Ceca, dove ha l’opportunità di conoscere e confrontarsi con il famoso solista Hermann Baumann.

Ha svolto attività concertistiche sia in orchestre, principalmente sotto la direzione del Maestro Daniele Giorgi, sia in bande.

Nel 2013 si laurea col massimo dei voti e lode presso l’Università per mediatori linguistici a Pisa, studiando inglese e tedesco.

 

Login

Cerca nel sito...

Eventi TuttInMusica