Alyssa Del Santo nasce a Livorno nel 1998 e inizia lo studio del violino all'età di 6 anni. Prosegue poi i suoi studi presso l'ISSM “P. Mascagni” di Livorno. A soli 10 anni ha conseguito il primo premio assoluto nella categoria Gruppi e il secondo premio nella categoria Solisti presso il “Concorso musicale poggese”.

Ha preso parte a numerose produzioni orchestrali, tra le quali “Cavalleria rusticana” diretta dal M° V. Galli presso il Teatro Goldoni di Livorno nel 2015, collaborazioni con l'orchestra “A. Modigliani” di Livorno diretta da M° M. Menicagli, membro della “Radicondolivornorchestra” dal 2012 al 2016 con la quale ha tenuto concerti presso Roma, Siusi allo Scillar, Firenze, Radicondoli, Livorno. Attualmente è diplomanda in violino.

 

Nata nel 1980, dopo alcuni concorsi di Canto vinti decide di approfondire la sua passione per il canto: inizia un breve corso sulla respirazione diaframmatica per poi trovare in Gianni Nepi, insegnante presso la Woodstock academy di Piombino, il suo punto di riferimento.

In 8 anni di studio apprende i fondamentali del VoiceCraft, tecniche di respirazione, postura, interpretazione, fino a farli propri e riuscire a trasmetterli ai propri allievi. Inoltre ha frequentato negli anni vari stage di perfezionamento vocale, uno tra tutti con Paola Folli.

Nel 2005, con il suo più grande amico nonché cantante Luca Dieci, decide di mettere su il duo Bonnie & Clyde con il quale si esibisce per serate karaoke, matrimoni, piano bar, eventi di beneficenza.

Nel febbraio 2016 entra nell'associazione TuttinMusica non solo come Vocal Coach ma anche come corista e solista dei New Choir.

 

Inizia lo studio della chitarra classica a 11 anni presso le scuole medie G. Borsi di Livorno proseguendo gli studi presso l’ISSM P. Mascagni di Livorno, dove si diploma a pieni voti (9/10) nel 2010 sotto la guida del M° Flavio Cucchi.

Durante il percorso di studi ha frequentato un corso di perfezionamento presso l’Accademia della Chitarra di Pontedera (PI) con il M° Alvaro Company e ha partecipato a numerosi concerti con le orchestre di chitarre dell’ISSM P. Mascagni di Livorno, del Festival Chitarrissima di Saluzzo (CN) e nell’ensemble di chitarre “Toccomisto”. Dal 2009 al 2011 ha insegnato stabilmente nelle scuole D. Scarlatti D. Savio di Livorno.

Dopo la Laurea in Lettere presso l’Università di Pisa (2011), consegue il diploma di organizzatore dello spettacolo dal vivo nel 2013 presso la Civica scuola di Teatro “Paolo Grassi” di Milano ed entra a far parte stabilmente dello staff organizzativo dell’Orchestra Sinfonica G. Verdi di Milano.

Dal 2016 torna a Livorno e affianca all’attività di insegnamento presso le scuole R. Del Corona e TuttinMusica di Livorno, il lavoro di organizzazione e produzione musicale presso l’ISSM P. Mascagni.

Nell’a.s. 2018-2019 è stata docente di chitarra come materia alternativa presso l’ITI G. Galilei di Livorno.

 

Désirée Del Santo, nata a Livorno nel 1995, si è laureata in Flauto traverso, Diploma accademico di II livello, con il massimo dei voti e la lode presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali “P. Mascagni” di Livorno, sotto la guida del M° Mauro Rossi.

Dal 2014 al 2017 ha frequentato il Corso di Marasco presso la Scuola di musica “Il Trillo” di Firenze, nell'A.A. 2016-17 è stata ammessa al Corso di perfezionamento “I Fiati” tenuto dal M° Andrea Oliva presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma e riconfermata per l'A.A. 2017-18. Ha partecipato a numerose Masterclass, tenute dai docenti P. Taballione, D. Formisano, M. Marasco, A. Oliva, A. Manco, F. Loi, W. Auer, M. Larrieu, M. Valentini, C. Bucchini, M. Graulus e J. Beaudiment in qualità di studente attivo presso “Flautissimo” 2017.

Ha ottenuto Primi premi nella sezione Solisti ai concorsi “Premio Crescendo” di Firenze nell'edizione 2016 e nell'edizione 2017, al 17° e al 18° “Concorso Nazionale Riviera Etrusca” di Piombino, al XXVI concorso “Riviera della Versilia” di Camaiore; ha ottenuto il Primo premio nella sezione Musica da camera al “Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale di Bellagio”.

È risultata vincitrice dell'ed. 2016 al concorso “Borse di studio Severino Gazzelloni”, al quale era già stata premiata nell'edizione 2015 per la migliore esecuzione di musica contemporanea, e vincitrice delle Borse di studio offerte dal “Rotary Club” di Livorno riservate agli studenti dei corsi Superiori di II livello dell'Istituto “P. Mascagni” nella categoria Solisti nel 2015 e nella categoria Musica da camera nel 2016.

Ha ottenuto inoltre il Terzo premio al “29° Concorso Nazionale di Flauto Emanuele Krakamp” (cat. C – Solisti). All'attività cameristica (duo flauto e pianoforte, duo di flauti, ensemble barocco, quartetto di fiati) affianca quella orchestrale, collaborando con orchestre del territorio toscano (“Arché” di Pisa, “A. Modigliani” di Livorno, orchestra del Teatro Persio Flacco di Volterra). È risultata idonea presso la “Young Talents Orchestra EY” di Roma.

Ha ricoperto il ruolo di docente di flauto presso il liceo musicale Niccolini-Palli di Livorno nell'a.s. 2017-18. 

 

Nata a Livorno il 15 luglio 1988 si diploma in corno francese nel 2007 nella classe del Maestro Stefano Guidi.

Da sempre appassionata di insegnamento ai più piccoli, per un anno ottiene la cattedra di corno propedeutico per bambini dai 5 agli 11 anni presso lo stesso conservatorio. Successivamente svolge un Erasmus della durata di nove mesi presso la città di Gent, in Belgio, dove ha la possibilità di migliorarsi con due diversi maestri, Jean Noel Melleret, importante cornista francese, e successivamente Rik Vercruysse, insegnante anche presso il conservatorio di Anversa.

Al ritorno in Italia partecipa a vari Masterclass che si svolgono annualmente nella città di Praga, in Repubblica Ceca, dove ha l’opportunità di conoscere e confrontarsi con il famoso solista Hermann Baumann.

Ha svolto attività concertistiche sia in orchestre, principalmente sotto la direzione del Maestro Daniele Giorgi, sia in bande.

Nel 2013 si laurea col massimo dei voti e lode presso l’Università per mediatori linguistici a Pisa, studiando inglese e tedesco.

 

Nato nel 1978, da sempre appassionato di musica, comincia a cantare non giovanissimo ma scopre subito un’innata predisposizione per il palco. Da cantante autodidatta vince il premio della critica in un concorso locale con il suo brano “Guerriera” (Dieci-Aliboni) e da quel momento decide di perfezionare la sua tecnica canora alla Woodstock Accademy di Piombino dove apprende i fondamentali della tecnica VoiceCraft. Inoltre segue corsi presso vari insegnanti di canto, corsi di teatro, respirazione e postura.

Nel 2005 inizia a condurre serate karaoke e pianobar in locali di Pisa e Milano. Alla fine del 2005 fonda, con Chiara Bianchi, il duo musicale Bonnie & Clyde con cui inizia una lunga carriera artistica tuttora in corso.

Nel 2006 partecipa come voce solista maschile, accompagnato dal chitarrista Jacopo Aliboni, allo spettacolo teatrale “di un bacio…ho paura” presentato dal Comune di Livorno e blow up-artisti associati e da quell’esperienza nascerà una imperitura passione per il teatro.

Nel 2007 comincia la collaborazione con la Compagnia di artisti emergenti Ikaro di Marta Goglia dove diviene l’attore di punta in musical come “Moulin Rouge”(2009), “Nine” (2011) e “Chicago” (2008/2013): quest’ultimo conquista il 2° posto al premio internazionale di arte Mecenate e vale a Luca il riconoscimento dall'associazione Oscar Livornesi per “essersi distinto come artista poliedrico e di talento”.

Nel corso degli anni partecipa a vari progetti musicali e teatrali: fa da comparsa nel film “La prima cosa bella” di Paolo Virzì,  partecipa con il brano “I am what I am” alla rassegna musicale “Alza la voce” patrocinata dall'artista fiorentino Rodolfo Banchelli, partecipa come cantante e attore al Videoclip della Cover di “Domani - artisti Lombardi riuniti per l’Abruzzo” per la regia di Marco Benzoni, scrive testi di inediti come “Sulle note dell’amore” (Dieci-Incardona-Simon) e Lacrimevia (Dieci-Fusaro) per il Musical “Prossima Fermata inferno” di Marta Goglia, presenta 3 edizioni del Concorso di Bellezza “Miss Dolce Diva” di Pisa, collabora con la scuola di danza “Eden” di Livorno per la quale interpreta l’orco Shrek nell’omonimo musical, interpreta l’inedito di un giovane musicista Pugliese “Un altro cielo” (Goti - Colucci) brano che vanta il testo della scrittrice labronica Barbara Goti e il passaggio come “brano della settimana” nella webradio RADIO 6.75

Nel 2015 entra nella compagnia teatrale “La Tartaruga” di Pisa e partecipa agli spettacoli “CE-TA-CE-O” scritto e diretto da Rossella Gagliardi e “Io ti dico che ti ha fatto l’occhietto” di M. Hennequin con la regia di Rossana Tosini.

Ancora nel 2015 ha la fortuna di intraprendere un progetto di beneficienza che porterà alla produzione di un CD natalizio di duetti con la jazzista labronica Manuela Tonelli e di partecipare alla realizzazione del videoclip del brano principale dell’album stesso ovvero “White Christmas”.

Dal 2015 Insegna inoltre canto moderno presso la scuola di musical “Cristin Jazz” di Viareggio Nel febbraio 2016 entra nell'associazione TuttinMusica come VocalCoach del laboratorio canoro “Sing Lab”.

 

Nata nel 1988, consegue il diploma di pianoforte nel 2010 con il massimo dei voti presso l'Istituto Musicale P. Mascagni di Livorno, sotto la guida del M° F. Cipriano.

Nel 2010 frequenta il Corso di Didattica Pianistica presso la Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia di Roma tenuto dal M° Walter Fischetti. Ha seguito lezioni di canto con i maestri Marco Meriggio, Alfio Vacanti e Bianca Barsanti. Ha partecipato a seminari vocali con Nehemiah Brown, Albert Hera e Marco Mustaro.

Nel 2006 fonda il coro di voci bianche "Singflowers" che continua a seguire tutt'oggi. Nel 2012 estende l'attività di direzione corale anche agli adulti con la fondazione del coro "The New Choir".

Dal 2014 insegna pianoforte e canto moderno nella Scuola di Musica Clara Schumann di Collesalvetti. Ha seguito e realizzato diversi progetti musicali nelle scuole primarie tra cui "Note nello Zaino" della stessa Scuola Clara Schumann, "Io canto... insieme agli altri", "Il giro del mondo in 10 canti", "La banda del riciclo". Ha realizzato diverse opere per ragazzi in ambito scolastico con i bambini della primaria. Nel 2013 ha conseguito la laurea in scienze erboristiche presso l'Università degli Studi di Pisa.

 

Maria Salvini

Maria Salvini, nata a Livorno il 20 giugno 1991, inizia le sue esperienze musicali entrando nel Coro delle voci bianche del Teatro Goldoni, all’età di 11 anni, partecipando  nel 2004 all’allestimento di A Midsummer Night’s Dream  (Sogno di una notte di mezza estate) di Benjamin Britten, sotto la direzione di Jonathan Webb e la regia di Lindsay Kemp, coproduzione del CEL-Teatro di Livorno, Teatro del Giglio di Lucca, Teatro Verdi di Pisa, e nel 2005 all’allestimento di Gioconda di Amilcare Ponchielli.  

Nella Stagione lirica 2006/’07 della Fondazione Teatro Goldoni di Livorno  interpreta il ruolo di Rosa ne Il piccolo spazzacamino di Benjamin Britten. All’età di 16 anni entra nella classe di canto dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “P. Mascagni”, diplomandosi  nel 2012 – sotto la guida del M° Graziano Polidori – col massimo dei voti. 

Nel 2012 debutta nei ruoli della protagonista nella Dirindina di A. Scarlatti (Livorno), ne Il combattimento di Tancredi e Clorinda di C. Monteverdi (Pisa), di Elisetta ne Il matrimonio segreto di D. Cimarosa (Pisa). Ha partecipato al concerto “Giglio, fiore della solidarietà” in occasione della commemorazione del disastro della Costa Concordia presso l’Isola del Giglio, interpretando arie di Schubert. L’anno successivo, nella medesima rassegna, ha interpretato il ruolo di Annina nella Traviata di G. Verdi.

Debutta nel 2013 al teatro Goldoni di Livorno nel ruolo di Despina in “Così fan tutte” di W.A Mozart sotto la direzione del M.o Mario Menicagli e la regia di Alessio Pizzech. Sempre sotto la direzione del M.o Mario Menicagli ha debuttato nel ruolo di Lola nella Cavalleria Rusticana di P. Mascagni al Teatro Nuovo di Milano e in occasione della rassegna “Effetto Venezia” a Livorno. Regia di Emanuele Barresi. Ha cantato il ruolo di Amore  nell’opera “Orfeo ed Euridice” di C. Gluck al teatro “La Goldonetta”di Livorno, al pianoforte Laura Pasqualetti.

Nel 2014 ha cantato nel ruolo di Berta nel Barbiere di Siviglia in varie repliche che hanno toccato le città di Modena, Ravenna e Sestri Levante. Direzione del M.o Jacopo Rivani, Regia di Gianmaria Aliverta. Nel maggio del 2015 debutta come Rosina nel Barbiere di Siviglia allestito al teatro Zancanaro di Sacile sotto la direzione del M.o Roberto Bongiovanni e la regia del M.o Marcello D’Ellena.

Tra maggio e agosto del 2015 prende parte all’allestimento delle recite di Cavalleria Rusticana nella sala della Canaviglia nella Fortezza Vecchia, regia di Emanuele Gamba.

Nel dicembre del 2015 partecipa all’allestimento di Cavalleria Rusticana al teatro Goldoni di Livorno, sotto la direzione del M.o Valerio Galli, regia di Alessio Pizzech. Ha preso parte all’allestimento di Barbiere di Siviglia all’hotel palazzo di Livorno nel ruolo di Rosina. Al teatro Goldoni di Livorno ha preso parte all’allestimento, sempre nel ruolo di Rosina, del  Barbiere di Siviglia , “un barbiere all’opera” progetto in collaborazione con il VII Circolo Didattico “G. Carducci” di Livorno.

Nel febbraio del 2017 esegue, nel Teatro Sociale di Mantova, sia la Serva Padrona di G. B. Pergolesi, nel ruolo della protagonista, sia la Cavalleria Rusticana di P. Mascagni. Direttore: Maestro Mario Menicagli.

Nel novembre 2016 ha partecipato alla masterclass di alto perfezionamento per la vocalità donizettiana dell’Accademia del Teatro alla Scala con la soprano Luciana Serra.

Ha partecipato a seminari di perfezionamento tenuti da Raina Kabaivanska;  seguito alcune lezioni col soprano Daniela Dessì. Nel novembre di questo anno ha preso parte , nel ruolo di Frasquita, all’allestimento  di Carmen, sia al teatro di Arona che al teatro civico di La Spezia, sotto la direzione del maestro Mario Menicagli.

 

Roberto Capasso

Roberto Capasso si è diplomato nel 2007 presso il Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza. Partecipa fin da giovane a concorsi pianistici nazionali, ottenendo numerosi premi. Nel 2008 si è perfezionato con il M° Orazio Maione presso l’International Academy of Music a Castelnuovo di Garfagnana e a Napoli, e seguendo, come uditore, un corso di perfezionamento con il M° Aldo Ciccolini. Frequenta, in qualità di effettivo, il corso di Improvvisazione al Pianoforte secondo il metodo J. Dalcroze, tenuto da Christiane Montandon.

Tra il 2000 e il 2007 svolge numerose attività e concerti in qualità di corista, sia come tenore, sia come basso, nel Coro del Liceo Musicale e del Coro di Musica antica, diretto dal Maestro Mariano Dante, e con la formazione corale “I Polifonici Vicentini”, diretta dal M° Pierluigi Comparin: tra i concerti più importanti, la prima esecuzione nazionale pubblica (e successive) della “Missa Alleluia” di H. I. F. von Biber, “Didone ed Enea” di H. Purcell, “Johannes Passion” di J. S. Bach, “Gloria” di Vivaldi, “Magnificat” di J. S. Bach e di “Miserere” di Allegri, “Israel in Egypt” di Vivaldi, “Requiem” di Mozart e di Fauré.

Partecipa tra il 2000 e il 2003 al corso di Scuola di formazione per Artisti del coro e al laboratorio corale di canto polifonico “Cantar leggendo” con metodo Goitre tenutosi presso il Conservatorio Statale “A. Pedrollo” di Vicenza.

Ha conseguito nel 2011 il Master in Ingegneria del Suono presso l’Università degli Studi di Tor Vergata, Roma. Ha svolto attività di post-produzione di registrazioni audio presso lo “Studio Testacoda” di Roma per la trasmissione radiofonica ‘610’ di Radio2, e post-produzione audio-video presso l’emittente televisiva TVA di Vicenza.

Dal 2015 partecipa ai concerti della corale “Domenico Savio” di Livorno in qualità di tenore. Nel marzo 2017 consegue il Master in Tecnologie ed Arti del Suono presso l’Università degli Studi di Tor Vergata, Roma. Nel 2017 svolge attività di solista nella realizzazione teatrale del “Didone ed Enea” di H. Purcell presso la Fortezza Vecchia di Livorno e ad Aprilia.

Dal 2014, è docente di Teoria e Pratica musicale per la Danza - Pianista accompagnatore presso il Liceo Coreutico “Niccolini-Palli” di Livorno.

 

Login

Cerca nel sito...

Eventi TuttInMusica